Blog velocissimo

3 minute read Published:

Blog velocissimo in 5 minuti con 99 al Google PageSpeed Rank, senza impazzire

Ho iniziato a pubblicare e mantenere il mio primo forum intorno al 2001 con PhpBB, quando avevo messo online un server per lo scambio di file interno alla rete Fastweb (aperitivi.homeip.net). Poi ho realizzato un motore di ricerca interno alla rete Fastweb (fastseek.org) e l’architettura di un blog che usava PHP e PostresSQL per un progetto del Politecnico di Milano.

Spesso avevo bisogno di GNU/Linux, PHP, un database e tanta manutenzione. Non mi dimenticherò mai quante ore ho speso combattendo tra pacchetti, aggiornamento di plug-in, procedure di backup o per rimediare a un comando dato con troppa leggerezza.

Per questa avventura quindi volevo qualcosa che fosse facile e veloce: visto che il (poco) tempo lo voglio dedicare ad imparare cose nuove e a produrre contenuti.

Ho trovato hugo-blog cercando “Fastest Blog Platform”

Questo post cerca di condividere questa esperienza e consentire una replica della stessa :)

Architettura del sito

Ecco una panoramica degli strumenti usati:

Ruolo Strumento
Generatore Hugo
Tema After Dark
Hosting Amazon S3 + CloudFront + Route 53
Editor Atom con sintassi Markdown
Backup e Versioning GitHub
Messa in produzione Script S3_website

Generatore

Ho scelto Hugo per due ragioni: velocità e indipendenza dal tema. L’installazione è banale anche su MacOSX usando brew

1 Installare brew

ruby -e "$(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/master/install)"

2 Installare Hugo

$ brew update
$ brew install hugo

Finito. 5 minuti? Dipende dal computer e dal sistema operativo (in GNU/Linux non serve neanche brew)

3 Tema

Mi è capitato di voler cambiare tema con Wordpress, dopo che avevo personalizzato le pagine con gli shortcodes. Mai più :/ In questo caso ho scelto il tema After Dark perché spero aiuti a concentrarsi sui contenuti. Veloce è velocissimo e mi ricorda un terminale, ovvero dove ho speso tanti anni della mia vita.

Hosting

Da più di un anno uso DigitalOcean (attenzione il link, se poi vi registrate, regala 2 mesi di server base a voi e, se continuerte ad usarlo, anche a me) che con 5$ al mese mi offre un server a mia disposizione.

Tuttavia significa installare una macchina, gestire update e altre attività: va bene per avere una macchina online (magari per fare un server VPN per migliorare la vostra privacy personale) ma per questo mio progetto è troppo.

Quindi per questo progetto userò Amazon AWS S3, CloudFront e Route 53 per registrare questo dominio (12$ per 12 mesi).

Editor

Uso Atom e non credo ci sia molto da aggiungere. La sintassi MarkDown non è difficile e con poche regole permette di concentrarsi sui contenuti.

comments powered by Disqus